CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Mufloni

Il Muflone è sicuramente l'animale più rappresentativo dell'Isola.

Mufloni

Fotografie di Massimiliano Serra - Tortolì

Si nutre prevalentemente di essenze arbustive ed arboree della macchia mediterranea e delle graminacee in genere. Dal punto di vista trofico il muflone è molto adattabile, non sembra avere particolari preferenze ma sceglie le specie vegetali più abbondanti. Inoltre il muflone sfrutta le parti vegetali che i cervidi invece non sfruttano, rendendo pressochè nulla la competizione alimentare. Le sue abitudini sono generalmente diurne d'inverno, mentre divengono prevalentemente notturne e crepuscolari durante l'estate. E' un abile saltatore, scalatore e un veloce corridore (velocità di circa 60 Km/h).

Il periodo degli amori avviene in ottobre-novembre, a seconda dell'andamento climatico. Dopo una gravidanza di circa cinque mesi e mezzo, le femmine partoriscono un piccolo, ''agnello'', più raramente due, che viene allattato per tre - quattro mesi.

Mufloni

Mufloni

Mufloni

Con l'avvicinarsi del periodo del parto le femmine si allontanano dal branco e conducono vita solitaria. Il muflone in genere è molto fedele al territorio e le femmine ritornano di anno in anno a partorire nel medesimo posto. Dopo il parto le femmine si ricongiungono al branco fino alla successiva stagione degli amori.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina